Exodos. Volti di persone. Storie di cambiamenti.

©Stefano Stranges

L’immigrazione, oggi, é un tema molto caldo che anche io, personalmente sento di dover affrontare con delicatezza.

Tante le storie dietro a quei volti sofferenti, a quelle morti improvvise e precoci. Rimaniamo senza fiato ogni volta. Se potessi le ascolterei una ad una per farle un po’ mie e capire nel profondo cosa sta succedendo.

Questa premessa per parlarvi di una mostra fotografica che potrebbe aiutarci a superare ogni pregiudizio e andare più in profondità. “Exodos. Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione” é la mostra organizzata dall’associazione Allievi del Master in Giornalismo Giorgio Bocca e dalla Regione Piemonte, che affronta il lato più umano di uno dei più grandi problemi dei nostri tempi.

184412158-d250400c-b661-4c1a-aed1-7713925931b2
©Paolo Siccardi

Gli scatti sono quaranta più due documentari, realizzati nelle aree dell’emergenza profughi tra la Siria e l’Europa, tra il 2014 e il 2016 da dieci fotoreporter (Marco Alpozzi, Mauro Donato, Max Ferrero, Mirko Isaia, Giulio Lapone, Matteo Montaldo, Giorgio Perottino, Andrea Restek, Paolo Siccardi e Stefano Stranges) e due videomaker indipendenti torinesi (Stefano Bartolino e Cosimo Caridi).

184411403-73b1cd9e-1444-43bf-8829-4f79767700fb
©Paolo Siccardi
184411390-1e7e2c3d-bfc6-4aa7-979c-573a7ddb360c
©Stefano Stranges
184412198-bb209696-cfae-48c0-92b3-3db3ab44a00d
©Stefano Stranges

 

Si sono “sporcati le mani”. Hanno vissuto, insieme ai profughi, la paura, il senso di abbandono, la disperazione. Hanno viaggiato a piedi, su bus e treni che hanno attraversato più paesi. Hanno sentito storie di persone pronte a rischiare la vita pur di provarci.

Sono sicura che quegli occhi stanchi e spenti entreranno nei vostri cuori, e vi porteranno in un viaggio emozionante colmo di sensazioni contrastanti.

Raccontare é importante, conoscere é fondamentale.

Quando: dal 9 al 25 febbraio

Dove: Castello delle Rovere – Piazza Rey, Vinovo (Torino)

Ingresso: Ingresso libero

Contatti: per info 338.2313951